L’Ananas: proprietà ed effetti benefici sulla salute

L'Ananas (Ananas Sativus) è una pianta perenne originaria del Sud America, il cui frutto, a forma ovale, con scorza di colore marrone, e dal peso fino a 5 Kg, ha una polpa dal colore giallo con, al centro, un fusto fibroso non commestibile. L' Ananas viene coltivato nelle regioni tropicali e subtropicali di tutti i continenti, oppure può essere prodotto in serra ad una temperatura superiore ai 23 gradi centigradi.

ananas

Dopo la scoperta dell' America da parte di Cristoforo Colombo (1492), arrivò anche in Europa, dapprima in Inghilterra , e poi nel resto del continente. L' Ananas è una pianta ricca di ENZIMI, il principale dei quali è la BROMELINA (enzima proteolitico); inoltre contiene mono e disaccaridi ( Saccarosio e Levulosio), vitamine ( A, gruppo B, C), proteine (0,5%), e grassi polinsaturi (0,3%). La colorazione di questo frutto è data dai Carotenoidi in esso contenuti.

PROPRIETA' TERAPEUTICHE:  l’ Ananas stimola i processi digestivi, ha azione anticellulite, ed ha azione antinfiammatoria e antiedemigena.

AZIONE DIGESTIVA : questa azione è data dai suoi componenti ENZIMATICI, che rendono più digeribili gli alimenti ( la Bromelina agendo da enzima proteolitico rende le proteine maggiormente assimilabili), aiutando l'organismo umano in caso di cattiva digestione. L' Ananas viene usato, da solo oppure assieme agli enzimi digestivi, nell' insufficienza pancreatica esogena.

AZIONE ANTIFLOGISTICA : la Bromelina contenuta nell'Ananas agisce , nell'organismo umano, sulla Lipo-Ossigenasi, con il risultato di ridurre la sintesi di Kininogeno, Bradichinine, Trombossano, Prostaglandina E2, che sono sostanze che svolgono azione flogogena e vasocostrittiva, producendo, di conseguenza, una attività di tipo ANTINFIAMMATORIO. La Bromelina ha anche una attività FIBRINOLITICA e ANTIAGGREGANTE PIASTRINICA.

AZIONE ANTIEDEMIGENA : la Bromelina aumenta di molto la depolimerizzazione della fibrina, provocando un aumento della permeabilità della parete dei vasi sanguigni, riducendo gli EDEMI. Uno studio sui ratti, ai quali è stato provocato un asma allergico acuto mediante somministrazione intraperitoneale di ovalbumina, ha verificato che, utilizzando Bromelina per bocca alla dose di 200mg/Kg al giorno, si  riscontrava un azione  benefica, con un miglioramento oggettivo del parametro dato dal numero di eosinofili nel lavaggio broncoalveolare e dai livelli di IL 13, rispetto al placebo, ed una notevole riduzione delle cellule CD19+B e CD8+T. Uno studio clinico effettuato su bambini affetti da sinusite e trattati con Bromelina, ha messo in evidenza una minore durata dei sintomi ( 6,6 giorni), rispetto ai pazienti trattati con la sola terapia standard (7,95 giorni).

CONTROINDICAZIONI : devono porre attenzione, nell'utilizzare preparazioni a base di Ananas, i soggetti affetti da ulcera peptica, e chi fa uso di anticoagulanti. Inoltre, l'Ananas, potrebbe aumentare l'assorbimento di amoxicillina e tetracicline.

PREPARAZIONE FARMACEUTICA : estratto secco nebulizzato e titolato in unità enzimatiche, minimo 150GDU/g., che deve essere ottenuto da frutto fresco, perchè l'essicazione fa perdere molto della sua attività. Il dosaggio giornaliero va da 10 a 13mg/Kg da utilizzare poco prima o subito dopo i due pasti principali.

Aiter_thumb[1]

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento