Petto di tacchino al latte con finocchi

Il petto di tacchino, come anche il pollo, risulta molto morbido se cotto nel latte. Ho provato a unire anche i finocchi e il risultato è stato ottimo!

petto-tacchino-latte

Ingredienti per 2 persone

  • petto di tacchino 250 g ca ( va bene anche il petto di pollo)
  • farina
  • olio d'oliva ( 2 cucchiai per cuocere i finocchi e 3 cucchiai per rosolare il petto di tacchino)
  • acqua
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1-2 finocchi
  • 1 bicchiere di latte
  • sale e pepe
  • parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione petto di tacchino al latte con finocchi

Per prima cosa togliete le parti esterne più dure dei finocchi. Tagliate poi i finocchi a metà e poi ancora a metà (eventualmente fate anche fette più piccole) e lavate le parti ottenute sotto l'acqua corrente. Mettete in un pentolino due cucchiai d'olio e 2 spicchi d'aglio che poi toglierete, aggiungete le fette di finocchio e un po' d'acqua e fate cuocere il tutto per  20 minuti circa. 

Nel frattempo tagliate a fettine il petto di tacchino e mettete nella farina le fettine ottenute. Fate scaldare in un tegame 3 cucchiai d'olio e voi aggiungete le fettine infarinate, fatele rosolare per bene, salate e pepate e versate quindi il latte. Mettete il coperchio al tegame e fate cuocere a fuoco basso fino a quando non si ottiene una bella cremina. A questo punto versate nel tegame i finocchi e poi cospargete il tutto con parmigiano reggiano. Mescolate. Fate cuocere ancora per qualche minuto.

A cottura ultimata aggiungete, se volete, una spolverata di pepe.

Gabby

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento